Feed RSS Home e-mail Mappa del sito

Cerca all'interno del sito

Regione Lombardia: confermata la misura Nidi Gratis anche per il 2017-2018

Data di pubblicazione: 05/09/2017


Dal 18 settembre 2017 sarà possibile presentare la domanda per la misura che prevede l'azzeramento delle rette negli asili pubblici e convenzionati


All’interno del programma d’azione “Reddito di Autonomia” - che ha l’obiettivo di ridurre la vulnerabilità economica e sociale della persona e della famiglia a rischio di scivolamento nella povertà - è stata inserita la Misura Nidi Gratis 2017-2018 per la quale le risorse disponibili ammontano complessivamente ad Euro 32.000.000,00.

I contenuti

Introdotta per la prima volta per l’anno educativo 2016/2017 e riconfermata con la seduta di Giunta del 12 maggio 2017, la misura prevede, per le famiglie in possesso dei requisiti previsti, l’azzeramento della retta pagata per i nidi pubblici o per i posti in nidi privati convenzionati con il pubblico, tramite la modalità del rimborso da richiedere al Comune cui è stata presentata la domanda per accedere al beneficio.

L’agevolazione ha l’obiettivo primario di favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori, in particolare per le madri che devono inserirsi, reinserirsi o permanere nel mondo del lavoro dopo la gravidanza, assicurando la frequenza del bambino all’asilo nido. Inoltre l’iniziativa intende favorire l’accesso dei nuclei familiari alla rete dei servizi socioeducativi a ciclo diurno e promuoverne la qualità dei servizi.

La Misura è complementare rispetto alle agevolazioni tariffarie già previste dai Comuni e prevede che l’importo transiti direttamente dalla Regione ai Comuni interessati. L’azzeramento è riferito esclusivamente alla retta per la frequenza del bambino al servizio, come prevista dal regolamento comunale in relazione al proprio ISEE e non può essere utilizzato per eventuali costi aggiuntivi (preiscrizione, iscrizione, mensa se non compresa all’interno della retta).


Destinatari e requisiti di ammissibilità

L’agevolazione Nidi Gratis 2017-2018 può essere utilizzata per l’azzeramento della retta a partire da settembre 2017 fino al luglio 2018. I soggetti destinatari sono i nuclei famigliari (coppie o monogenitori, compresi i genitori adottivi e affidatari) con figli frequentanti nidi e micronidi dichiarati dai Comuni che, in forma singola o associata, hanno aderito alla Misura Nidi Gratis 2017-2018.

I genitori devono possedere i seguenti requisiti:
a) indicatore della situazione economica equivalente - ISEE inferiore o uguale a 20.000 euro;
b) essere entrambi occupati o avere sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del d.lgs. n. 150/2015;
c) essere entrambi residenti in Regione Lombardia.


Modalità di adesione

Per poter beneficiare della Misura Nidi gratis 2017-2018 i genitori che hanno già iscritto il bambino all’asilo nido/ micronido a partire dal 28 agosto 2017 possono iniziare profilarsi in SiAge, scaricando e leggendo attentamente il Manuale di profilazione e registrazione al servizio in Siage – disponibile sul sito di Regione Lombardia - e/o seguendo le indicazioni presenti sul sito www.siage.it. La profilazione in Siage permette l'accesso alla piattaforma ed è necessaria per accedere alle agevolazioni di Regione Lombardia presenti in Siage.

A partire dal 18 settembre 2017 e fino al 4 ottobre 2017 sarà possibile compilare la domanda. Nel corso della compilazione della domanda SiAge avvisa se il comune non ha ancora aderito alla Misura, in tal caso non sarà possibile completare la domanda. Nel caso in cui gli asili nido o i micro-nidi presso i quali il bambino risulta iscritto e frequentante non risultassero ancora presenti nel sistema informativo al 4 ottobre 2017 è possibile presentare domanda a partire da mercoledì 15 novembre 2017 dalle ore 12.00 fino a venerdì 1° dicembre 2017 alle ore 12.00.

Fonte: Secondo Welfare


Pagina:  1  2  3  4  5
 

Copyright 2007 - Comitato Volontariato - All rights reserved - Credits - Informativa  Non Profit On-line